Outbound link cosa sono? A cosa servono? SEO

Web Design | Marketing Bolzano Merano:///Outbound link cosa sono? A cosa servono? SEO

Outbound link cosa sono? A cosa servono? SEO

outbound-link-cosa-sono-a-cosa-servono-seo-cremona-crema-casalmaggiore-cr-lombardia-castelleone-soresina-pandino-rivolta-d-adda-soncino-spino-d-adda-blog1-advstudio

Outbound link cosa sono? A cosa servono?

Gli outboundlink sono quei link di un sito che puntano verso siti esterni.

Offrire un link verso un altro sito web fa aumentare la sua LinkPopularity e incrementa la probabilità che quel sito venga più facilmente individuato dai motori o più frequentemente visitato dagli spider del motore di ricerca.

Controllare attentamente chi linkiamo.

Oltre ai contenuti della pagina alla quale andiamo a linkare andrebbero controllati anche i suoi link in uscita e quelli in ingresso, nonché il tema generale del sito, la sua anzianità e il PageRank sia della homepage che della pagina che andremmo a linkare, insomma, andrebbe fatta una veloce analisi SEO.

Controllare la SERP.

Se la pagina che vorremmo linkare esce fra i primi posti in Google per la keyword di nostro interesse, è sicuramente un ottimo segnale, un indicatore di forza e autorevolezza: linkatela senza paura!

Utilizzare un anchor text pertinente.

Se possibile, è bene linkare utilizzando un’ancora che includa le parole chiave di nostro interesse lo stesso discorso vale, anche per link in ingresso backlink.

Verificare periodicamente i link esterni.

Può capitare che le pagine linkate spariscano o cambino di contenuto, bisogna controllare ogni tanto i link esterni.

Un buon modo per sfruttare gli effetti positivi di un outbound link è quello di offrirlo ad un sito web che tratta argomenti simili o correlati a quelli discussi nella pagina che ospita il link stesso.

Diversi motori di ricerca, negli ultimi anni, hanno cercato di sviluppare tecnologie volte a individuare il “tema” di una pagina web, ovvero l’argomento principale che nella pagina viene discusso. Per rafforzare il tema di una pagina, dunque, può essere una buona idea inserire nella stessa un link verso la pagina di un altro sito che discute di argomenti simili. Meglio ancora, se il sito a cui si punta è considerato un sito importante o con un PageRank alto.

La maniera migliore per attuare questa tecnica è inserire il link all’interno di un paragrafo, ad esempio se la nostra pagina parla di Seo e Web Marketing, si può evidenziare il codice HTML per creare il link come segue:

…Un direttore Marketing deve far fronte a nuove sfide che il mercato gli impone, lanciare la propria azienda nel Web e posizionarsi bene nei motori di ricerca è fondamentale, è importante a tale scopo individuare una Agenzia di Web Marketing e Agenzia Seo di fiducia per la consulenza di… <A HREF=”https://www.advstudio.it/web-marketing”>agenzia web marketing</A>, e consigli per il giusto posizionamento ecc…

Notate come il link compare all’interno del paragrafo in maniera del tutto naturale?

Ciò avviene usando come testo del link alcune parole che vanno a rafforzare l’attinenza del sito citato con i termini usati, nonché l’attinenza della pagina con i temi comunemente trattati dai due siti.

Esistono anche lati negativi circa l’uso indiscriminato degli outbound link: un outbound link non va concesso con leggerezza a qualunque sito. Google, quando individua un sito web che fa uso di pesanti trucchi per il posizionamento, tende a penalizzare oltre al sito in questione, anche quei siti web che linkavano ad esso.

Innanzitutto va fatta una distinzione:

Gli outbound linkssono quei collegamenti che facciamo dal nostro sito verso un sito esterno.

I backlink sono dei collegamenti in ingresso verso una pagina del tuo sito.

L’anchor textinvece è il testo utilizzato per ancorare il link.

Vogliamo darvi il nostro personale parere che non ha nulla di ufficiale, ma vogliamo informarvi per capire quanto teniamo al nostro lavoro.

Caratteristiche della pagina

La struttura dei link è organizzata in modo che la pagina principale riceva molti link interni. È importante che la home page ospiti diversi link interni al sito, è sconsigliato andare oltre i cento. Percentuale d’importanza: 90%.

Qualità degli outbound links

Questo termine è basato sull’elemento qualità dei contenuti, in pratica in un testo ben descritto, ti invito ad approfondire e a leggere anche questo link. Percentuale d’importanza: 80%.

Contenuti organizzati

Sezioni ordinate e suddivise per categorie rendono il contenuto agevole all’utente e appetibile agli spider. Percentuale d’importanza: 75%.

Caratteristiche del dominio

Popolarità del sito calcolata in base al Link Popularity. È molto importante la presenza in rete del sito, quindi molti link creano naturalmente popolarità e autorevolezza. Percentuale d’importanza: 90%.

Backlink da siti con temi simili

Tempo fa era importante la quantità, ma oggi quello che conta è la qualità del link dato ed è in stretta connessione con il Link Popularity. Percentuale d’importanza: 90%.

Caratteristiche del Backlink in entrata

Le keyword nell’anchor text del link. È basilare giocare su tale fattore per dare rilevanza alle parole chiavi usate. Percentuale d’importanza: 95%.

Qualità dei backlink

La qualità dei link che fai linkare al tuo sito, per essere più sicuri meglio inserirne tanti di qualità. Percentuale d’importanza: 85%.

PageRank delle pagine linkate

Il PageRank indica che Google ha già fornito un giudizio della pagina, per Google incontrare un link che è già premiato con un buon PageRank sicuramente aiuta. Ciò perchè si presuppone che chi possiede pagine web con PageRank alto faccia un lavoro pulito di ottimizzazione e non si sognerebbe mai di offrire e ricevere link da pagine web non a tema! Percentuale d’importanza: 90%.

Link semplici

È utile inserire il link del dominio in forma semplice www.dominio.it perché la homepage è sempre la pagina di maggior rilievo in un sito è pertanto è un link di valore, specie se è un sito a tema. Percentuale d’importanza: 90%.

Ora, hai a disposizione abbastanza informazioni per usare al meglio gli Outbound Link.. Linkare si, ma con giudizio…

In effetti urge un chiarimento.

Quando linkiamo un sito esterno al nostro, ci sono alcune semplici regolette da seguire, per evitare che il link donato in buona fede finisca per produrre effetti negativi sul nostro sito. L’inserimento di buoni outbound link sarà invece utile per avvicinarci a fonti autorevoli, aiutando la pagina linkata nel posizionamento (si, avete capito bene: non solo essere linkati fa bene al rank, ma anche linkare! Quindi può produrre risultati benefici anche per chi lo offre). Allo stesso modo, offrire link a chiunque, incuranti di chi sia il beneficiario del link, può portare ad effetti negativi per il proprio sito web.

2017-02-05T11:50:54+01:00